logo
Assoholding sostiene l'ambiente

Questa schermata contribuisce al risparmio energetico quando ti allontani o resti inattivo.

Torna alle news di Assoholding

Fisco: Assoholding, soglia 3% imponibile evaso riapre nodo sanzioni

IL_SOLE_QUOTIDIANO_senza_scritta_sotto

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 08 gen - 'La questione della soglia del 3% dell'imponibile evaso, a cui si sarebbe ancorata la sanzione penale" del decreto delegato della riforma fiscale "non dovrebbe essere ricondotta a conclusioni semplicistiche quando riferita al contrasto di processi penali aperti su evasioni solo presunte perche' frutto di errori in buona fede o d'interpretazione.' Lo afferma in una nota Gaetano De Vito, presidente di Assoholding. "Si riapre inevitabilmente - aggiunge - il dibattito circa le conseguenze dell'autonomia dei procedimenti penal-tributari rispetto a quelli di accertamento del reddito, nei casi in cui l'obiettivo dell'efficacia della sanzione penale mal si concilia con quello della precisione dell'accertamento tributario'

In evidenza

Articoli correlati

Imprese, Assoholding: nuova Governance rigenerativa presentata al CNEL

“Valorizzare l’attività di coordinamento di una Governance rigenerativa implica il coinvolgimento di tutti gli stakeholders nelle decisioni strategiche dell’impresa....

Autodichiarazione di aiuti di Stato: chiarimento Agenzia delle Entrate

Gentile Associato, con una FAQ pubblicata venerdì 27 gennaio 2023 sul proprio sito, l’Agenzia delle Entrate ha dato riscontro...

Agenzia delle Entrate – Chiarimento in tema di autodichiarazione degli aiuti di Stato

Con una FAQ pubblicata venerdì 27 gennaio 2023 sul proprio sito, l’Agenzia delle Entrate ha dato riscontro ad una...

Vuoi saperne di più? Compila il form per contattarci